Presentazione (NEW)

bozza_logo.jpg

 

 

Novità COVID-19

Abbiamo atteso molto prima di prendere questa decisione ma data l’incertezza sul futuro delle attività pubbliche dovute all’impatto che il COVID 19 sta avendo su tutta la nazione e nel mondo pensiamo sia il caso, a questo punto, di spostare la III Conferenza Nazionale Diamante e Gemme di Colore al 17 e 18 giugno 2021La salute e la sicurezza dei partecipanti sono fondamentali per noi e per garantire il pieno svolgimento della conferenza, in tranquillità e senza limitazioni di sorta,  ci  sentiamo in dovere di rimandare la Conferenza per ridurre al minimo il rischio per tutti gli interessati.

 

 

 

Sarà il Dipartimento di Scienze della Terra e Geoambientali dell’Università degli Studi di Bari "Aldo Moro" ad ospitare il 17 e 18 giugno 2021 la  terza edizione della

Conferenza Nazionale Diamante e Gemme di Colore
Genesi, Provenienze e Implicazioni sul Mercato

Ricercatori, gemmologi, operatori e semplici appassionati saranno coinvolti in una vera e propria kermesse gemmologica all’insegna dell’informazione, della formazione e dell’aggiornamento in un settore in continuo e costante mutamento. Indispensabile momento di confronto, l’appuntamento, che si terrà nella sede del prestigioso ateneo del capoluogo pugliese, vuole innanzi tutto favorire il dialogo tra le diverse realtà che da sempre rendono vivace il comparto gemmologico nelle sue oramai infinite sfumature attraverso gli interventi di una molteplicità di relatori che si alterneranno interagendo con il pubblico.

Un’occasione unica per tutti, in cui verranno presentati casi di studio utili a sottolineare l’apporto delle metodiche scientifiche ed il recente sviluppo di tecniche non invasive e non distruttive ai fini dello studio di oggetti e materiali d’interesse gemmologico.

Particolare attenzione sarà dedicata ai recenti progressi tecnologici e scientifici che consentono di identificare la genesi e la provenienza delle gemme, di distinguere quelle naturali da quelle di sintesi e di riconoscere i possibili trattamenti per facilitarne il commercio nonché la tracciabilità. Elementi da non trascurare nel mercato odierno che ha maggiore consapevolezza dell’importanza dell’etica e della trasparenza.

Ciò si traduce nella riduzione del rischio di frode, che, nei fatti, può rappresentare per il settore di riferimento un’ulteriore opportunità per tracciare in maniera sicura e inconfutabile l’origine del materiale gemmologico inteso come naturale, sintetico, di coltura o artificiale, lungo tutta la cosiddetta ‘catena del valore’, dal momento in cui viene estratto o prodotto in laboratorio fino a quello della vendita finale, ove emerge che professionalità e competenza sono fattori determinanti nel rapporto con il mercato.

Main Partners

marwan_vec.jpg Masterstones_logo_80.jpg MAGILABS_WHITE.jpg

Patrocini Istituzionali

  logoSimp AIC logoAccademia logo gabec 01 logo_2011.jpg     logoIGI   LogoCCIAABarilogo_assooro.jpg

Sito realizzato da Nicola Mongelli
Dipartimento di Scienze della Terra e Geoambientali - nicola.mongelli1@uniba.it